334 5792512

Dott.sa Laura Motrassino
Psicologa e Psicoterapeuta a Torino

"Mostrare la propria ferita è il primo passo verso la leggerezza e verso la cura di sé, consegnare la propria ferita a qualcuno, asciugarla alla luce del sole è un atto di responsabilità per sé stessi..."

Dott.sa Laura Motrassino
Psicologa e Psicoterapeuta a Torino

“Non voltare la testa da quel luogo ferito, è da lì che entra la luce“
(Rumi)

Dott.sa Laura Motrassino
Psicologa e Psicoterapeuta a Torino

“Nella caduta ci sono già i germogli della risalita, fragili, ma verdi, vanno coltivati con premura.”
Jung

Telefono

334 5792512

Inviami una mail

[email protected]

Lo Studio

Via Sacchi, 58 - Torino

Dott. ssa Laura Motrassino

Nella mia professione ritengo che importanza fondamentale vada data all'ascolto e all'accoglienza del paziente, in un atmosfera di interesse e non giudizio, cercando insieme di chiarire, delineare e comprendere le problematiche psicologiche e nello sforzo, insieme, di attivare le risorse presenti in ognuno.

"Mostrare la propria ferita è il primo passo verso la leggerezza e verso la cura di sé, consegnare la propria ferita a qualcuno, asciugarla alla luce del sole è un atto di responsabilità per se stessi..."

Dott.ssa Laura Motrassino (psicologa, psicoterapeuta, psicodrammatista e danzamovimentoterapeuta)

"Non voltare la testa da quel luogo ferito,
è da lì che entra la luce" - (Rumi)

La Coppia

A volte è il momento di fare il punto nella coppia, senza aspettare che i problemi si ingigantiscano.

Da donna a donna

Percorsi di rinascita, riappropriazione di Sé, dei propri spazi, della propria consapevolezza rivolto alle donne.

(IN) Dipendenza

Percorsi dalla dipendenza all’indipendenza: è possibile!

Mente e corpo

Corpo e mente sono strettamente connessi, a volte il nostro corpo esprime sotto forma di sintomi, quelle emozioni che la mente ancora non comprende.

Non muovere mai l’anima senza il corpo, né il corpo senza l’anima, affinché difendendosi l’uno con l’altra, queste due parti mantengano il loro equilibrio e la loro salute - (Platone)