334 5792512

Dott.ssa Laura Motrassino

Dott.ssa Laura Motrassino

"Mostrare la propria ferita è il primo passo verso la leggerezza e verso la cura di sé, consegnare la propria ferita a qualcuno, asciugarla alla luce del sole è un atto di responsabilità per se stessi..."

Sono la Dottoressa Laura Motrassino. Psicologa, psicoterapeuta, psicodrammatista e danza movimento terapeuta.
Da 20 anni mi occupo di psicoterapia individuale, di coppia e di gruppo degli adulti e dei giovani adulti.

Nella mia professione ritengo che importanza fondamentale vada data all'ascolto e all'accoglienza del paziente, in un atmosfera di interesse e non giudizio, cercando insieme di chiarire, delineare e comprendere le problematiche psicologiche e nello sforzo, insieme, di attivare le risorse presenti in ognuno.
Credo nelle possibilità di cambiamento ed evoluzione insite in ognuno.

In questi anni ho prestato particolare attenzione e ascolto alle problematiche femminili (fasi del ciclo vitale della donna: adolescenza, maternità, inseminazione assistita, età matura, menopausa), alle problematiche delle relazioni affettive ( difficoltà ad instaurare relazioni affettive stabili, problematiche di coppia, dipendenza affettiva, separazioni), ai disturbi di depressione, ansia, attacchi i panico, ai disturbi del comportamento alimentare (anoressia, bulimia, problematiche di peso e dell’immagine corporea).

Ho lavorato a lungo in ambito Terapeutico-Riabilitativo per pazienti con problematiche di Dipendenza Patologica da alcol e sostanze.

Svolgo terapia di coppia breve, attivando cicli di 6 incontri, utilizzando tecniche attive che facilitano la coppia a mettersi in gioco, per elaborare i conflitti e attivare le risorse. In ambito formativo, mi occupo da molti anni, di supervisioni e formazione a personale sanitario presso Aziende Sanitarie e Cooperative Sociali.

Conduco laboratori e gruppi continuativi di danza movimento terapia.
L'ascolto, nel mio lavoro è rivolto al singolo individuo, al gruppo, alla coppia.

Laura Motrassino

Non muovere mai l’anima senza il corpo, né il corpo senza l’anima, affinché difendendosi l’uno con l’altra, queste due parti mantengano il loro equilibrio e la loro salute - (Platone)